Palermo, 8 novembre 2019 - ANCE Sicilia ha inviato una nota all'Assessore delle infrastrutture e della mobilità, On. Marco Falcone, per richiedere l'istituzione di un “Tavolo permanente” sui problemi del settore delle costruzioni.

Palermo, 08 novembre 2019 - Pubblicato sulla GURS n. 50 del 08/11/2019 il Decreto 23 ottobre 2019 dell'Assessorato per le Infrastrutture e della Mobilità inerenti la sostituzione dell'art. 9 bis del decreto 3 luglio 2019, concernente disciplina relativa all'organizzazione e al funzionamento dell'Ufficio regionale per l'epletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici, inerente il procedimento di gara art. 133 comma 8, del Codice dei contratti pubblici (art. 1, comma 3, legge 14 giugno 2019, n. 55)

Palermo, 8 novembre 2019 – L’Ance Sicilia si rivolge all’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato affinché avvii un’istruttoria per verificare eventuali violazioni delle norme nella situazione creatasi sulle principali tratte di collegamento aereo da e per la Sicilia dopo l’improvviso ritiro di Vueling e l’impennata delle tariffe praticate dagli unici due vettori rimasti operativi su Roma e Milano.

Palermo, 7 novembre 2019 - ANCE Sicilia ha inviato una nota all'Assessorato delle infrastrutture e della mobilità per richiedere la corretta interpretazione dell'art. 4 L.R. n. 13/2019 recante “Norme sulle modalità di gara e sui metodi di aggiudicazione dei lavori in Sicilia”.

Palermo, 7 novembre 2019 – Perché il governo centrale pretende che Google e gli altri “giganti” del Web paghino allo Stato italiano le tasse sui profitti generati sul territorio nazionale, se, al contrario, continua a rifiutarsi di applicare lo Statuto speciale, cioè una legge costituzionale, che gli impone di restituire alla Sicilia le tasse su ciò che viene prodotto sull’Isola? Tra Iva e Irpef si stima che il mancato introito superi i 10 miliardi di euro l’anno.

Palermo, 3 novembre 2019 – La centralità della Sicilia come hub strategico delle nuove connessioni energetiche e delle reti di trasporto merci nel Mediterraneo, fra il Sud Europa e il Nord Africa, sembra, dopo tanti anni, avere finalmente ritrovato cittadinanza anche nelle politiche della Regione nella direzione di rendere efficiente anche la mobilità interna. Ne è convinta l’Ance Sicilia, che in tal senso legge con favore l’iniziativa del governo regionale e, in particolare, dell’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone, di sbloccare e dare un regolare calendario alle gare d’appalto di importo piccolo e medio per la costruzione di infrastrutture o la manutenzione di opere esistenti, funzionali alla migliore circolazione di persone e merci e alla sostenibilità ambientale dei trasporti nel territorio dell’Isola. 

 

Palermo 22-10-2019 - Da oggi è stato creato un nuovo format della Rassegna Stampa di ANCE Sicilia con l'utilizzo di un nuovo gestore di posta elettronica. Vi chiediamo di attenzionare l'email poichè, essendo in fase di rodaggio, potrebbe arrivare come SPAM, come promozione o offerta.

 

Palermo 21-10-2019 - ANCE Sicilia ha richiesto un incontro al Viceministro Giancarlo Cancelleri per poter focalizzare le criticità che bloccano le opere.

Palermo, 18 ottobre 2019 – Ance Sicilia plaude all’inchiesta sui plurimi casi di corruzione scoperti all’Anas di Catania, che cade all’indomani dell’intervento nel quale il presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, ha evidenziato la diffusione record del fenomeno in Sicilia. Ance Sicilia da sempre denuncia tutte le forme di concorrenza sleale, che vengono attuate violando le regole nella scrittura dei bandi, gestendo in modo spregiudicato appalti di opere pubbliche e corrompendo: tutte pratiche che non solo mettono a rischio la vita dei lavoratori nei cantieri e quella dei cittadini che usufruiscono di infrastrutture...