Palermo, 18 marzo 2020 - E' stata inviata una segnalazione all'Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, inerente il mancato pagamento delel fatture emesse dalle imprese, già dal mese di novembre 2019.

E' stato sollecitato il pagamento, in considerazione del grave momento di liquidità e blocco dei lavori che stanno attreversantdo le imprese e alla luce della Direttiva prot. 2385 del 13 marzo 2020 dell’Assessore delle Infrastrutture e della Mobilità che prevede: “sia consentito in variazione alle eventuali previsioni di limiti di importo contenuti in contratti e/o capitolati d'appalto, l'emissione di stati di avanzamento lavori, di certificati di pagamento e di pagamenti, a richiesta degli aventi titolo, per gli importi maturati al momento della domanda.”