Notizie

Palermo, 18 ottobre 2019 – Ance Sicilia plaude all’inchiesta sui plurimi casi di corruzione scoperti all’Anas di Catania, che cade all’indomani dell’intervento nel quale il presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, ha evidenziato la diffusione record del fenomeno in Sicilia. Ance Sicilia da sempre denuncia tutte le forme di concorrenza sleale, che vengono attuate violando le regole nella scrittura dei bandi, gestendo in modo spregiudicato appalti di opere pubbliche e corrompendo: tutte pratiche che non solo mettono a rischio la vita dei lavoratori nei cantieri e quella dei cittadini che usufruiscono di infrastrutture...

Palermo, 15-10-2019 ANCE Sicilia dopo un apposito approfondito studio con il Dirigente del Servizio XI – Edilizia Scolastica del Dipartimento della Istruzione e della Formazione Professionale, ha chiesto a tutti i Comuni, ai Liberi Consorzi di Comuni, alle Città Metropolitane e INVITALIA di conoscere lo stato di avanzamento della realizzazione e delle progettazioni degli interventi di edilizia scolastica già finanziati nel Piano 2018 di cui al D.D.G. n. 3088 del Dipartimento della Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana.C

Palermo, 09-10-2019 ANCE Sicilia ha sollecitato il Comune di Palermo a dare attuazione alle indicazioni dell'ANAC (Delibera 826 del 18 settembre 2019) per lo sblocco della procedura di gara per il restauro del Palazzo di Città, di importo a base di gara pari a € 7.740.000,00. 

Catania, 04-10-2019 Il Presidente di ANCE Sicilia ha partecipato al tavolo tecnico sugli Appalti pubblici di lavori e Procedure di gara, con l’Assessore delle Infrastrutture e della Mobilità On. Falcone e le altre Associazioni del comparto delle costruzioni.

Palermo, 04-10-2019   Il Direttore di ANCE Sicilia ha partecipato all’incontro dei componenti il Partenariato dei Comitati di Sorveglianza FESR e FSE con la Commissione Europea e l’Agenzia per la coesione territoriale sul Piano di Rafforzamento Amministrativo (PRA). 

3-10-2019   Incontri in Ance Sicilia sul Digital Marketing organizzato con Ance Nazionale e Fondirigenti ed aperto a tutte le Associazioni Territoriali della Sicilia

Palermo, 03-10-2019   Incontro in Ance Sicilia sul Digital Marketing organizzato con Ance Nazionale e Fondirigenti ed aperto a tutte le Associazioni Territoriali della Sicilia

Palermo 27-09-2019 Con Circolare del Dipartimento Regionale Tecnico n° 189161/2019 vengono dettate le indicazioni a tutte le Stazioni Appaltanti della Sicilia in merito al nuovo criterio di aggiudicazione da applicarsi per tutte le gare pubblicate in Sicilia, a partire dal 30-09-2019, relative ad appalti di lavori di importo inferiore alla soglia comunitaria (€ 5.548.000) quando l'affidamento avviene con procedure ordinarie.

 

Palermo, 27 settembre 2019 - Ance Sicilia, Cna costruzioni, Anaepa Confartigianato, Claai, Casartigiani, Legacoop, Confcooperative e Creda, intervengono in merito all'impugnativa della norma regionale sugli appalti: "Tutte le forze politiche dichiarano che servono ingenti investimenti in opere pubbliche. Ma il criterio di aggiudicazione imposto col Codice dei contratti nazionale, più che altro per ideologia, dal governo Renzi, unito alla malaburocrazia ha avuto l'unico risultato di bloccare il mercato delle opere pubbliche.

Palermo, 23 settembre 2019 - Lunedì 02 settembre 2019 alle ore 15:30, presso la sede di ANCE SICILIA, si terrà l’incontro organizzato, con tutti gli imprenditori del Sistema, in collaborazione con TERNA SPA. L’incontro sarà incentrato sulle attività di cantieristica e sulle attività di edilizia legata ai progetti di prossima realizzazione, con particolare riguardo alle modalità di accreditamento al portale di TERNA SPA per poter partecipare alle gare d’appalto e iscriversi all’albo dei fornitori dell’azienda.

Palermo, 12 luglio 2019 – “In Sicilia, come chiunque – se vuole – può notare, non c’è un solo General contractor che non abbia monopolizzato i lavori pubblici prendendo i soldi senza finire le opere e lasciando sul campo centinaia di milioni di euro di debiti non pagati, migliaia di lavoratori licenziati e centinaia di piccole imprese sul lastrico. Sono carrozzoni che hanno abolito dal ...